Tifiamo Sharks

ROSETO-RAVENNA: NEL POMERIGGIO INIZIA LA PREVENDITA BIGLIETTI

Cominciata ufficialmente la settimana che porterà all’esordio in campionato per gli Sharks, ovvero domenica 1 Ottobre quando al PalaMaggetti arriverà l’Orasì Ravenna di coach Martino. Ruolo importante, come sempre, lo giocherà anche il pubblico, ed infatti già da oggi pomeriggio sarà possibile acquistare il biglietto per assistere al match.

La prevendita sarà fatta presso l’Hotel Liberty di Roseto: ( qui di seguito i diversi settori presenti al PalaMaggetti  )

Tribuna Ovest Numerata Vip                                                                             Euro    30

Tribuna Est Numerata Gold                                                                            Euro     20

 

Tribuna Laterale – settori A,B,C,D                                                                  Euro      15

                                 Ridotto over 65/ragazzi 11-17 anni                                    Euro      10

                                 Ridotto bambini 6-10                                                         Euro       8

 

Curve e gradinate                                                                                             Euro     10

                                 Ridotto over 65/ragazzi 11-17 anni                                    Euro      8

                                 Ridotto bambini 6-10                                                         Euro      3   

 

Oltre alla vendita dei biglietti, è sempre possibile sottoscrivere l’abbonamento stagionale presso la segreteria degli Sharks, situata al PalaMaggetti.

 

GLI SHARKS BATTONO PESCARA E VINCONO IL TORNEO DI CAMPLI

ROSETO SHARKS – AMATORI PESCARA    70-65  ( 15-25, 18-9, 20-18, 17-13  )

ROSETO: Combs  10  , Ogide  19 , Alessandrini   , D’Eustachio  2  , Di Bonaventura   6  , Lupusor  18  , Lusvarghi  1  , Infante    , Casagrande  11 , Zampini  3                  All. Di Paolantonio

Leggi tutto...

ROSETO IN FINALE AL TORNEO DI CAMPLI: BATTUTA PALESTRINA

ROSETO SHARKS – PALESTRINA  97-79   ( 24-30, 33-15, 26-15, 14-19 )

ROSETO: Ogide  12, D’Eustachio  3, Combs  23, Lupusor  13,  Casagrande  10, Di Bonaventura  9  ,  Zampini  11 , Infante   13 ,  Lusvarghi 3                                  All. Di Paolantoni

PALESTRINA:  Molinari   , Rossi   18 , Duranti  11 , Jovanovic   5 , Fiorucci   , Visnjic  11 , Alessandri  3  , Barsanti  19 , Paesano  10 , Bolozan  2, Galuppi        All. Lulli

Senza Marulli e Contento, gli Sharks superano Palestrina 97-79 e si guadagnano la finale del Torneo di Campli. Dal momento che le rotazioni erano ridotte all’osso sul perimetro, D’Eustachio e Zampini ( al rientro ), autori di una prova positiva, hanno avuto tanto spazio, oltre a qualche minuto nel finale anche per il classe 2001 Alessandrini. Come se non bastasse, i biancazzurri hanno perso un ottimo Casagrande dopo 15’ a causa di due antisportivi.  Inizio negativo per gli Sharks, che subiscono l’aggressività difensiva della squadra laziale, brava a convertire le palle recuperate in punti facili in transizione. Nei 20’ centrali, però, coach Di Paolantonio trova le contromisure e la sua squadra dà vita a una rimonta devastante fino al +14. Gli ultimi 10’ sono ordinaria amministrazione e un risparmio di energie fisiche e mentali importanti per i titolari in vista del match di domani.

 Alla palla a due, coach Di Paolantonio schiera D’Eustachio, Combs, Casagrande, Lupusor e Ogide. Palestrina scappa subito sul 10-2 con una bomba di Duranti e un 2+1 di Visnjic, ma Combs inizia ad accendersi con due realizzazioni e Casagrande spara il 12-9. Gli Sharks, però, continuano a difendere in maniera troppo passiva e Palestrina vola sull’11-25 con un parziale di 9-0 a 3:43 dalla prima sirena. A questo punto Roseto si sveglia e torna sul -8 con 5 punti di Combs e Zampini. Un buzzer beater di Casagrande chiude il primo quarto sul 24-30.

Lupusor e Barsanti sbloccano da 3 il secondo periodo, a seguire Di Bonaventura firma il primo vantaggio biancazzurro sul 35-36 a 7:25. Palestrina inizia a palesare le prime difficoltà dopo un ottima prima frazione, e allora Lupusor e Ogide allargano il gap sul 43-36 a 5:04. Nel loro momento migliore, gli Sharks perdono capitan Casagrande per doppio antisportivo, i laziali provano così a trarne vantaggio e segnano 5 punti in fila con Barsanti e Rossi per il -1; Combs risponde regalando agli spettatori 2’ di personale show, in cui segna 9 punti che permettono agli Sharks di tornare negli spogliatoi sul 57-45.

Due bombe del cecchino Lupusor aprono la strada a un nuovo parziale biancazzurro, che viene allungato da Combs e Zampini fino al +18 (69-51) a 5:54. I ragazzi di coach Lulli cercano qualche timido segnale di risveglio con Duranti e Alessandri, ma grazie ai giovani Di Bonaventura e Zampini i ragazzi di coach Di Paolantonio volano sul 77-54 a 1:36. Barsanti e Rossi provano a salvare almeno l’onore della loro squadra, ma D’Eustachio e Infante a cronometro fermo chiudono il terzo quarto sull’83-60. Ancora Rossi e Barsanti accorciano il gap sul -19, poi i due USA biancazzurri e Zampini tornano a martellare il canestro: 89-64 a 7:39. Jovanovic  e il solito Rossi fanno ballare la difesa degli Sharks in contropiede, costringendo coach Di Paolantonio a chiamare time-out. Roseto ritrova la via del canestro con Infante e Lusvarghi, i quali muovono il punteggio sul 97-79 con cui si conclude il match. Va comunque dato merito ai ragazzi di coach Lulli di non aver mollato fino alla fine.

 

Il prossimo impegno è in programma domani alle ore 21, sempre al Pala Borgognoni, per la finale del “Torneo di Campli” contro l’Amatori Pescara, che ha battuto i padroni di casa per 89-79.

 

VENERDÌ E SABATO SHARKS IMPEGNATI AL TORNEO CITTÀ DI CAMPLI

Ultimo banco di prova per gli squali prima dell’inizio del campionato, che scatterà domenica 1 ottobre quando Marulli e compagni si batteranno al PalaMaggetti contro Ravenna.

Leggi tutto...

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.