Rosetosharks

Switch to desktop Register Login

L'AVVERSARIA DI TURNO: PROGER CHIETI In evidenza

Avversaria degli Sharks nella 25^ giornata, 10^ del girone di ritorno, di campionato è la Proger Chieti di coach Bartocci.

Si tratta dunque di una nuova edizione del derby d'Abruzzo, decisivo per entrambe le squadre per raggiungere i loro obiettivi: gli Sharks vogliono mettere un altro tassello verso il matematico accesso alla post-season (che potrebbe essere già matematico dopo il 26° turno), mentre le Furie, al terzultimo posto in classifica e quindi con l'acqua alla gola, cercano disperatamente punti per la salvezza. Fare risultato al Pala Tricalle, fortino dove la Proger ha conquistato la maggior parte del suo bottino, sarà molto difficile per Fultz e compagni, per i quali l'appoggio dei 500 sostenitori in arrivo da Roseto risulterà fondamentale. All'andata, una schiacciata di Sherrod a 5" dalla fine consegnò la vittoria ai ragazzi di coach Di Paolantonio col punteggio di 82-80, al termine di una partita molto equilibrato. Di seguito presentiamo il roster dei nostri avversari.  

Gli esterni. In cabina di regia troviamo Golden, terzo miglior marcatore del campionato e senza dubbio uno dei più forti USA a questo livello, che sta dimostrando di avere svariate soluzioni per trovare il canestro; come cambio c'è Venucci, il quale sta risentendo dell'impatto con la categoria, tanto da essere sceso nelle rotazioni col cambio di allenatore, che preferisce Golden nel ruolo di playmaker. Molto giovane lo spot di "2", con Fallucca (classe '93), uno dei volti arrivati a stagione in corso in maglia biancorossa e probabilmente il migliore per l'impatto avuto, mentre dalla panchina escono Turel (classe '94), arrivato da oltre un mese a Chieti ma non ha ancora espresso a pieno il suo potenziale, e Piccoli (classe '95), rientrato poco tempo fa da un infortunio che lo teneva fuori dall'11 dicembre.

Le ali. Infortunatosi Davis (per lui stagione praticamente finita), da Treviso è arrivato a sostituirlo Decosey, il cui contributo si è dimostrato molto utile alla causa, soprattutto nel match di esordio con Imola in cui è andato in doppia doppia (22 punti e 11 rimbalzi): con lui 2 vittorie in altrettante uscite prima della sconfitta di Treviso. Più vicino a canestro la fa da padrone l'esperienza del 35enne Allegretti, che dopo un inizio problematico di stagione si sta riprendendo a vista d'occhio e sta conducendo Chieti alla salvezza. A dare fiato ai due giocatori citati ci pensa Sergio, che può tranquillamente ricoprire entrambe le posizioni di "3" e "4", anche lui un elemento di grande esperienza all'interno del gruppo che sfrutta maggiormente la carta del tiro da 3.

I pivot. Sotto i tabelloni un giocatore come l'italo-americano Mortellaro è sicuramente difficile da tenere a bada, essendo sia un ottimo rimbalzista (terzo dell'A2 est) sia dotato di una buona mano al tiro: il nostro Sherrod è avvisato. Dalla panchina esce l'under classe '96 Zucca, nel giro delle nazionali giovanili ma poco utilizzato in campionato.

Il coach. Dopo l'esonero di Massimo Galli, è tornato sulla panchina della Proger Maurizio Bartocci, già allenatore della formazione teatina nel 2013/2014, con la quale raggiunse i play-off di Legadue Silver. Nel corso della sua carriera vanta successi soprattutto come vice, ruolo in cui ha vinto lo scudetto con Caserta nel 1991 e la Coppa Italia con Napoli nel 2006, mentre ha allenato da head coach Avellino, Scafati, Latina e Barcellona.

QUINTETTO

Trae Golden (20.2 punti, 3.9 assist e 5 falli subiti in 33.7 minuti)

Matteo Fallucca (3.7 punti, 1.4 rimbalzi e 1.1 assist in 13.7 minuti)

Quenton Decosey (10.8 punti, 5.6 rimbalzi e 2 assist in 31 minuti

Marco Allegretti (6 punti, 3.9 rimbalzi e 1.6 falli subiti in 23.2 minuti)

Chris Mortellaro (13.2 punti, 9.8 rimbalzi e 3.6 falli subiti in 32.1 minuti)

PANCHINA

Mattia Venucci (6.5 punti, 2.2 rimbalzi e 3.3 assist in 21.3 minuti)

Matteo Piccoli (4.4 punti, 2.3 rimbalzi e 2.6 assist in 17.4 minuti)

Mirco Turel (1 punto, 1.8 rimbalzi e 1.6 assist in 11.6 minuti)

Luigi Sergio (6.5 punti, 3.3 rimbalzi e 1.4 falli subiti in 24.2 minuti)

Dario Zucca (2.1 punti, 1.5 rimbalzi e 0.3 assist in 6.6 minuti)

RISULTATO PARTITA ANDATA

Roseto Sharks 82-80 Proger Chieti (Mei 22, Smith 16 - Golden 29, Davis 23)

Edoardo Testa, ufficio stampa Roseto Sharks  

Vota questo articolo
(1 Vota)
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Roseto Sharks S.S.D. a r.l. - Piazzale Olimpia 1 - 64026 Roseto degli Abruzzi (TE) - P.I. 01604840676 - Tel. 085-8942890 - Fax 085-8942890 - email: info@rosetosharks.com Registro Stampa n. 664 del Tribunale di Teramo - Direttore Responsabile: Vincenzo Angelico - Editore: Roseto Sharks S.S.D. a r.l. Copyright © 2013. All Rights Reserved. - Powered by MORENO DI EGIDIO

Top Desktop version

Questo sito usa cookie tecnici, di profilazione e analitici. Navigando il sito web dichiari di accettare e acconsentire un utilizzo dei cookie in conformità con i termini di uso espressi nel documento Cookies Info